Il primo ballo degli sposi

La canzone per il primo ballo degli sposi

La musica, per quanto alcuni possano storcere il naso, è uno degli aspetti più importanti delle nozze e del conseguente ricevimento. A partire dalla chiesa o dal municipio le canzoni scandiscono i ritmi, determinano gli umori ed enfatizzano i momenti topici.Qui trattiamo un argomento da non sottovalutare sul gran finale e, in particolare, sul primo ballo.
La tradizione (non la legge) vuole che sia “La Canzone” degli sposi ad aprire le danze. Ogni coppia, infatti e solitamente, ha un suo brano di riferimento e sulle note di quello si aprirà il gran ballo.
Si tratta della canzone che li ha fatti conoscere, di quella che hanno sentito o che hanno ballato al loro primo appuntamento. La canzone degli sposi potrebbe essere la colonna sonora di un film che è piaciuto ad entrambi o semplicemente una delle hit legate ad un periodo della loro vita di fidanzamento insieme.

La canzone per il primo ballo degli sposi: alcune idee …

Sempre la tradizione (non la legge) vuole che il primo ballo sia un “lentone”, dato che al centro della pista ci saranno solo i due sposi e il momento sarà necessariamente romantico.
Nulla vi vieta, ovviamente, di dare il via alla festa con la WakaWaka di Shakira
Ognuno ha la sua storia e il suo vissuto, queste, però, sono alcune splendide e romanticissime canzoni d’amore che noi vi consigliamo per il vostro primo ballo:

Difficile scegliere una sola canzone dei Beatles. “In my life” è bellissima, “here there and everywhere” è meravigliosa, anche “Something” è perfetta, poi ci sono altre canzoni stupende come: A TE (Lorenzo), La Cura (Battiato), Your song (Elton John), I will always love you(Houston), Everything I Do (Bryan Adams), That’s Amore’ (Dean Martin), Ti sposerò perché(Ramazzotti), e perchè no “Il regalo più grande” di Tiziano Ferro.

A questo punto le danze sono partite, il gran ballo finale è iniziato, però, anche se a fine serata si è tutti un po’ meno timidi, il nostro consiglio è quello di partire con alcuni balli di gruppo così da coinvolgere gli invitati nella festa conclusiva: con musica dance anni 70 / 80, fino ai giorni nostri ecc. ecc.

Anche se oggi il modo più facile per iniziare e portare tutti in pista è suonando l’ultima canzone del momento.

Inviato su Faq