Adesso ti dico come si organizza un evento in piazza

Adesso ti dico come si organizza un evento in piazza che non è facile, “burocraticamente parlando”…per prima cosa devi decidere luogo e data della manifestazione ed inviare le richieste al Comune in carta bollata.

Se l’ evento ha un interresse culturale e/o turistico notevole puoi procedere con la richiesta del patrocinio al Comune.

Spesso non viene dato nulla coem contributo economico, ma magari vengono messe a disposizione strutture (palchi, sedie, allac cio elettrico, timbri per ll”affissione delle locandine promozionali,… ).

Nella lettera di richiesta di consiglio di chiedere sempre specificatamente cosa ti occorre… io in genere chiedo palco, timbri per l’affissione delle locandine e, se l’evento si tiene in una piazza, il suolo pubblico e la fornitura della corrente elettrica.

Una volta ricevute le risposte dal comune procedi con la richiesta del superamento emissioni sonore, più comunemente chiamata “deroga dei volumi”. Generalmente si chiede all’ ufficio ambiente o ufficio tecnico del Comune.

Oltre al patrocinio del comune, potresti provare a chiedere patrocinio da provincia e regione, e li’ puoi avanzare o una richiesta di contributo per la copertura delle spese, o la fornitura di un servizio, ad esempio Service audio/luci che, genralmente, è la spesa più alta dell’evento.

Puoi anche allegare dei preventivi alle richieste. Ricevute tutte le risposte dagli enti, parti con le richieste di preventivi ai service audio/luci.

Ti consiglio vivamente di non scegleire sempre il preventivo minore!!: l‘audio e la scenografia luci sono le cose più importanti dell’evento… oltre a chi suona ovviamente.

Contemporaneamente vai alla siae e informati sul costo dei diritti d’autore. Per i miei eventi scelgo la tipologia “concertini“, pagando un forfettario che si aggira sui 180 € a serata.

Poi chiedi preventivi su preventivi per la stampa delle locandine e dei volantini… io mi servo da un’azienda su internet e risparmio un sacco di soldi. ( Centro Stampa Online ) http://centrostampaonline.com/

Insomma…. fai un preventivo di spesa generale: service, pubblicità, noleggi, siae, corrente… tutto cio’ che ti serve. una volta fatto il rpeventivo inizia a cercare gli sponsor.

Magari fatti un book con la spiegazione dell’evento, la locandina, chi suona, da chi è patrociniato…. non preoccuparti se riceverai mooolti no….se alcuni ti sbattono la porta in faccia…. è normale…. una volta trovati gli sponsor….

Adesso mancano le band… molto spesso ci sono band emergenti che vengono a suonare a gratis (quindi niente enpals… però la siae si)

Puoi mettere dei volantini in scuole di musica, scuole, parrocchie, bar, centri commerciali, università, Pub, disco pub, locali frequentati da giovani, pizzerie, magari fai un sito, una pagina fan su fb o un gruppo eventi su fb della manifestazione con un’area per l’iscrizione delle band….

Una volta trovate le band….fai i comunicati stampa e inviali a tutte le testate giornalistiche locali, radio…. fatto ciò… nn ti resta che pianificare l’evento. scaletta, presentatori, presentazioni…. sembra difficile…in effetti lo è…richiede un bel po’ di tempo e soldi, ma se ti fai aiutare da amici e conoscenti, sarà tutto divertente è gratificante.

Detto questo se stai preparando un evento non ti dimenticare di mè, invitaci saremo lieti di partecipare.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...